Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Reumabase.it

Alla visita preconcezionale, oltre all’anamnesi ed all’esame obiettivo, vengono eseguiti alcuni esami di laboratorio ( emogruppo, Rh, emocromo, glicemia, creatininemia, test sierologici per epatite, t ...


La diagnosi di gravidanza è basata sulla comparsa di segni che si dividono in tre categorie: di presunzione, di probabilità, di certezza.Segni di presunzioneSono segni di gravidanza soggettivi ed ogge ...


L’ecografia è molto importante per la diagnosi di gravidanza e per il monitoraggio fetale fino al momento del parto.Questa tecnica permette di stabilire accuratamente l’età gestazionale, la regolarità ...


Aumento di peso: è dovuto ad un aumento della ritenzione idrica ( 8,5 litri in media che interviene a partire dalla 12° settimana di gravidanza ) e ad un incremento dei depositi adiposi soprattutto ne ...


Il parto può svolgersi fisiologicamente in maniera regolare senza problemi e definirsi eutocico, ma durante il travaglio e nel mentre del parto stesso possono insorgere delle complicanze che in genera ...


Nelle gravidanze gemellari il rischio di morte fetale in utero e di mortalità perinatale aumenta dopo la 38esima settimana di gestazione, quando nella metà delle gravidanze bigemine si osserva una evi ...


Il puerperio è il periodo di tempo necessario all’apparato genitale per riprendere la normale attività dopo un parto. E’ normalmente compreso tra le 2 ore dopo il parto fino alla comparsa del ciclo me ...


Con il termine di Puerperio si intende il periodo che va dal secondamento sino al ritorno dell’apparato riproduttore alle condizioni pregravidiche. Dopo questo periodo se la donna non allatta, si ha ...


È una malattia che aumenta in gravidanza verso il termine e nel puerperio. È più frequente nei parti cesarei che in quelli vaginali. Nei casi gravi può causare embolia polmonare con conseguente mor ...


È una complicanza molto rara 0,5-2 % delle gravidanze. L’infezione endouterina può determinare la disseminazione batterica nel circolo venoso delle vene utero-ovariche, legamento largo ed ipogastriche ...


Questo disturbo è peculiare della puerpera, in genere si diagnostica una morbosità infettiva quando persiste da almeno 2 giorni ( dei primi 7/10 giorni dopo il parto ) una temperatura corporea maggior ...


L'endometrite puerperale rappresenta la complicanza tipica del puerperio e interessa l’endometrio e parte del miometrio. Eziologia I più importanti microbi responsabili sono gli stessi che caus ...


Per sterilità si intende la ricerca di una gravidanza mediante rapporti non protetti,da almeno 2 anni, senza che si sia mai verificato un concepimento. Si può parlare di: Sterilità primaria ...


La mammella è una ghiandola che occupa la regione toracica laterale ed è posizionata sopra il muscolo grande pettorale; è costituita da 15-20 lobuli che drenano in dotti confluenti tra lor ...


L’esame clinico della mammella deve essere effettuato entro 7-10 giorni dall’inizio del ciclo mestruale. L’esame clinico avviene mediante: Ispezione - L’operatore va a valutare l’eventuale pr ...